Serie A, Napoli-Juventus 2-1: Politano e Koulibaly rimontano il gol iniziale di Morata

La Juventus fallisce l'appuntamento con la prima vittoria in campionato. I bianconeri escono sconfitti anche dalla sfida contro il Napoli

146
Matteo Politano, Lorenzo Insigne

ULTIME NOTIZIE SERIE A NAPOLI JUVENTUS – La Juventus fallisce ancora l’appuntamento con la prima vittoria in campionato. I bianconeri escono sconfitti anche dalla sfida contro il Napoli allo Stadio Maradona.

Pur senza tantissimi titolari, la squadra di Allegri era andata in vantaggio nei primi minuti con Alvaro Morata, bravo a sfruttare l’erroraccio di Manolas nel retropassaggio. La Juve gioca una buona partita, gli azzurri di Spalletti non trovano il bandolo della matassa.

La svolta arriva nel secondo tempo con la brutta giocata di Szczesny, che respinge malissimo un tiro a giro non irresistibile di Insigne, consegnando a Politano la possibilità di tap-in. Il Napoli completa la rimonta con un altro gol rocambolesco all’85’: calcio d’angolo, Kean si ritrova il pallone sulla testa, lo colpisce verso la propria porta con Szcesny costretto al miracolo per tirarlo via dalla porta. Ma ben appostato c’è Koulibaly, che da zero metri fa 2-1. La Juve resta a 1 punto in tre partita, a -8 dal Napoli che è a punteggio pieno.