Romelu Lukaku

CALCIOMERCATO INTER LUKAKU – La video-call con il Chelsea per sbloccare il ritorno di Romelu Lukaku all’Inter doveva andare in scena ieri pomeriggio, invece è slittata a causa di improvvisi impegni del nuovo proprietario dei Blues Boehly. Ma è solo questione di ore e in casa nerazzurra resta grande ottimismo circa la buona riuscita dell’operazione.

Come riferito dal Corriere dello Sport, il centravanti belga è fuori dai piani di Thomas Tuchel e da tempo sta spingendo, insieme al suo avvocato Ledure, con il club inglese affinché lo liberi e apra al rientro in Italia. E nell’incontro virtuale che avverrà nelle prossime ore non dovrebbero esserci molti problemi a raggiungere l’intesa sul prezzo del prestito: 10-12 milioni di euro.

L’Inter è così fiduciosa di chiudere in tempi brevi per Big Rom che ha già avviato la macchina organizzativa per permettere il suo sbarco. Sembra che sia stata già allertata la clinica Humanitas di Rozzano, la struttura dove la prossima settimana il classe ’93 dovrebbe svolgere le visite mediche. La volontà è quella di chiudere entro il 30 giugno al fine di continuare a beneficiare del Decreto Crescita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA