Romelu Lukaku

CALCIOMERCATO INTER LUKAKU – Romelu Lukaku si avvicina a grandi passi verso l’Inter. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, dovrebbe arrivare lui prima di Dybala, corteggiato ben più a lungo. Todd Boehly domani in video conferenza tornerà a parlarne con l’a.d. Marotta e il d.s. Ausilio che riprenderanno la discussione là dove si era interrotta.

Tocca al Chelsea fare ufficialmente un prezzo per il prestito secco, che era stato semplicemente vagheggiato la prima volta: si ragiona sui 15 milioni o poco più. E da lì inizierà la seconda fase della trattativa visto che l’Inter è pronta a raddoppiare l’offerta fino a 10 milioni. Lì, esattamente a metà strada, c’è fiducia di chiudere, con soddisfazione di tutti. Sia dei nerazzurri che riavranno il talismano scudetto, sia del Chelsea che ha messo in conto di perdere qualche sterlina pur di salvaguardare l’armonia nello spogliatoio.

Lo stesso Lukaku ha convinto personalmente sia Boehly che Tuchel a farsi prestare per un anno: nella fase iniziale di questa trattativa si è battuto e proprio la sua determinazione ha segnato il primo gol della partita. I 24 milioni di ammortamento annuale non potranno essere recuperati per intero dagli inglesi, ma la cifra di 10 milioni potrà crescere anche attraverso bonus modulabili sui risultati personali e di squadra.

Il Chelsea, poi, risparmierebbe i 29 milioni lordi di stipendio da dare al belga che, al contrario, è stranamente felice di guadagnare a Milano quasi la metà: 9 netti, 12 per le casse nerazzurre grazie al Decreto Crescita, a cui bisogna appendersi con le unghie entro il 30 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA