Michele Mignani

ULTIME NOTIZIE COPPA ITALIA PARMA BARI MIGNANI – Michele Mignani, tecnico del Bari, ha parlato ai microfoni di Radio Bari al termine del match perso 1-0 contro il Parma in Coppa Italia. Queste le sue dichiarazioni:

“C’è dispiacere perché nel secondo tempo abbiamo messo in difficoltà il Parma e creato presupposti per pareggiare la partita. Nel corso del primo tempo siamo stati troppo timidi e timorosi, siamo stati troppo bassi, e soprattutto sulla nostra destra ci siamo messi nelle condizioni di farci puntare. Loro hanno fatto tanti cross, e con uno di questi hanno fatto gol”.

Su Scheidler Zuzek 
“Zuzek ha fatto un’ottima partita a livello fisico e tattico, ha lavorato bene con la linea, ha vinto duelli. La partita di Scheidler è stata più difficile, però sta crescendo: lui dà fisicità, se a volte alzi la palla abbiamo visto che c’è e va duellare. Poteva tenerne qualcuna di più ma ha fatto bene”.

Sulle due sconfitte
Sono fiducioso, devo riuscire a trasmettere coraggio. Oggi avevamo in campo dei giocatori che avevano bisogno di più tempo per entrare in partita. Frattali non ha dovuto fare grandi parate, nel primo tempo abbiamo avuto un’occasione pulita con Scheidler e in molte occasioni abbiamo sbagliato palle in uscita. Nella ripresa chi è entrato ha fatto bene. Contro questi avversari forti ci vuole un pizzico di fortuna”.

Su Salcedo
“La richiesta era di lavorare dove trovava spazio, quindi andava a cercarselo anche dietro e in ampiezza. Lui è giovane e deve migliorare a capire anche le posizioni degli altri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA