Roger Schmidt

ULTIME NOTIZIE BENFICA JUVENTUS SCHMIDT – Roger Schmidt, allenatore del Benfica, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro la Juventus. Queste le sue dichiarazioni.

Che gara vi aspettate?
“E’ stata una gara difficile anche là a Torino, poi abbiamo giocato una bella gara. Ora è una nuova partita, siamo stati focalizzati sui 90′, poi abbiamo trovato il piano giusto per le gare. La situazione è chiara, abbiamo un piccolo vantaggio ma tutti possono ancora qualificarsi. La Juventus è la Juve, ha dei big, un grande giocatore, vogliono andare avanti. Ci aspettiamo la miglior Juventus e siamo pronti a giocare il nostro miglior calcio: dobbiamo pensare a far bene questi 90′”.

E’ una gara da dentro o fuori?
“Dobbiamo giocare un’ottima partita, il gruppo ha una situazione molto chiara. Però dobbiamo essere focalizzati, l’obiettivo sarà solo sul campo: coraggiosi, coi tifosi dalla nostra parte e questo è un vantaggio. Vogliamo farli felici, vogliamo essere in Champions il prossimo anno”.

Che Juventus sarà?
“Loro hanno esperienza, tradizione, sono abituati a essere su questo livello. Ci aspettiamo la miglior Juventus e dobbiamo farci trovare pronti a sfruttare i loro punti deboli. E’ un gruppo difficile e non dobbiamo sottostimare gli impegni”.

David Neres potrà essere un giocatore chiave?
“Sempre, lo è stato anche a Oporto dove ha creato qualcosa di speciale con la sua velocità e le sue caratteristiche. Per noi è un giocatore importante”.

La Juventus dovrà fare a meno di molti calciatori
“Le assenze sono sempre pesanti, per tutti. A volte capita anche a me, ma nel calcio moderno siamo abituati. Dobbiamo trovare soluzioni e lo farà anche la Juventus”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA