Sandro Tonali

DINAMO ZAGABRIA-MILAN 0-4 PAGELLE – Il Milan strapazza la Dinamo Zagabria per 4-0 nel quinto match di Champions League. Un grande passo verso la qualificazione agli ottavi di finale che i rossoneri dovranno centrare contro il Salisburgo. Queste le pagelle del match:

MILAN

Tatarusanu 6,5: il vice Maignan si fa trovare pronto quando chiamato in causa, buonissima prestazione

Kalulu 6,5: una certezza. Stasera schierato a destra copre benissimo gli spazi, dando compattezza ulteriore al reparto

Gabbia 7: segna il gol dell’1-0 con un guizzo di testa. Buonissima prestazione in difesa

Kjaer 7: senza Tomori sta a lui dirigere la difesa. Ottima prestazione, gestisce il reparto in maniera precisa e senza affanni

Theo Hernandez 6,5: primo tempo a ritmi minori per i suoi standard, gestendo in maniera semplice la fascia sinistra. Poi nella ripresa parte forte palla al piede confermandosi padrone assoluto (Dal 70′ Ballo-Toure 6: ordinaria amministrazione)

Tonali 7,5: si conferma un grande talento. Copre, attacca la trequarti con grande temperamento e incisività. Protagonista sul rigore del 3-0

Bennacer 6,5: insieme a Tonali gestisce la manovra milanista in maniera ordinata. Dà sostanza e tranquillità al reparto (Dal 70′ Pobega 6: entra e fa il suo, andando anche a segno, ma solo un fuorigioco gli nega il gol).

Leao 7,5: meno preciso nel primo tempo, cerca la giocata personale in molte occasioni. Nel secondo tempo si trasforma e si inventa il gol del raddoppio. E’ decisivo anche nel quarto gol (Dal 70′ Messias 6: ordinaria amministrazione)

De Ketelaere 5,5: il talento belga parte in maniera propositiva. Attivo tra le linee, cerca un guizzo decisivo per sbloccarsi. Servirà tempo e pazienza. Prestazione ancora non sufficiente (Dal 52′ Krunic 6: si impegna molto corsa e sacrificio al servizio dei suoi compagni)

Rebic 6: prestazione in chiaroscuro. Confusionario a volte, fatica a trovare la giusta posizione in campo. Nel secondo tempo è più coinvolto diventando protagonista nel rigore del 3-0 con un assist di tacco per Tonali

Giroud 6,5: buona partita. Si impegna molto mettendosi a disposizione dei compagni con sponde e crea molte occasioni. Nel secondo tempo sigla il gol della sicurezza su rigore (Dall’80’ Origi s.v.)

All. Pioli 7: non sbaglia la partita più importante. Imposta la miglior formazione possibile al netto degli infortunati, confermandosi lucido e sul pezzo anche in Europa.

DINAMO ZAGABRIA

Livakovic 5: prende 4 gol in una serata no della sua squadra. Fa dei buoni interventi ma non bastano

Ristovsky 5: soffre troppo gli attaccanti del Milan, soprattutto nel secondo tempo (Dal 57′ Spikic 5: idem come il compagno sostituito, soffre troppo).

Sutalo 4; peggiore in campo. Sbaglia tutto sempre in ritardo lascia via libera a Leao per il 2-0

Peric 6: unico a salvarsi in una serata no

Moharrami 5: altro giocatore in sofferenza. Non riesce a contenere la furia rossonera dalle sue parti

Ivanusec 6: tra i pochi che si salvano. Crea occasioni da gol seppur non finalizzate

Misic 5: aveva il compito di aiutare la difesa ma non ci riesce. Prestazione da dimenticare

Ademi 4,5: si fa sfuggire l’inserimento di Gabbia per il vantaggio milanista (Dal 58′ Baturina 5: impossibile anche per lui tornare utile ai compagni)

Ljubicic 4: tra i peggiori in campo. Autore dell’autorete e in più causa il rigore per il Milan

Petkovic 5: non riesce ad impensierire la difesa rossonera (Dal 58′ Drmic 5: non riesce ad incidere)

Orsic 5: come per i compagni di reparto non riesce ad creare problemi alla difesa avversaria (Dal 77′ Bockaj s.v.)

All. Cacic 4,5: Partita da dimenticare, Milan troppo superiore e padrone del campo

© RIPRODUZIONE RISERVATA