Paolo Zanetti

ULTIME NOTIZIE EMPOLI ATALANTA ZANETTI – Paolo Zanetti, allenatore dell’Empoli, ha commentato ai microfoni di Dazn la sconfitta dei toscani per 2-0 contro l’Atalanta. Queste le sue dichiarazioni:

“Abbiamo recuperato lo spirito dopo una settimana non semplice, l’Atalanta è una grandissima squadra e dal punto di vista dell’atteggiamento ai miei non posso dire niente. Ci è mancata un po’ la zampata finale”.

Si potrebbe rivedere il 4-3-3?
“Non cambia molto il nostro blocco che resta lo stesso, con gli attaccanti si decide in base al tipo di partita. Volevamo coprire bene il campo, abbiamo giocatori di qualità che anche oggi, seppur a sprazzi, hanno fatto vedere qualcosa. Si può sicuramente fare meglio”.

Come stanno Luperto e De Winter?
“Luperto lamentava vomito e giramento di testa, purtroppo ho dovuto cambiarlo mentre De Winter ha avuto un problema muscolare”.

Cosa è cambiato rispetto alla scorsa stagione?
“Ogni stagione è diversa dalle altre, i numeri che contano sono quelli finali. Dobbiamo lasciarci tre squadre dietro, questo deve essere il nostro scudetto. Non dobbiamo perdere l’umiltà, le capacità ci sono tutte”.

Quanto manca per vedere il vero Empoli?
“In alcune partite lo abbiamo fatto vedere, in altre meno. Ci manca un po’ di continuità, a me adesso interessa non perdere fiducia in quello che facciamo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA