Paolo Zanetti

ULTIME NOTIZIE JUVENTUS EMPOLI ZANETTI – Paolo Zanetti, allenatore dell’Empoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta per 4-0 contro la Juventus. Queste le sue parole a Dazn:

“Il problema è che abbiamo fatto la nostra partita fino al sessantesimo, poi dopo aver preso i due gol su angolo siamo spariti dal campo e non deve succedere perché poi rischi di prendere sette gol. Mi prendo la responsabilità. Abbiamo tenuto anche il campo bene con il palleggio in mano, loro si sono difesi bene. Il problema di oggi è stato mentale, è evidente che abbiamo incontrato una squadra forte e il risultato ci deve fare crescere. Abbiamo preso due gol su palla inattiva dove però in altre partite avevamo retto bene, non possiamo essere leggeri in partite del genere”.

In base a cosa sceglie gli attaccanti?
“Oggi ho messo Pjaca perché ho contato sulle motivazioni essendo di proprietà della Juventus, ho fatto questa scelta e per me non ha fatto male. Il problema è che siamo spariti dal campo”.

Cosa dirà ai calciatori?
“A caldo meglio non parlare, domani archiviamo questa partita e analizzeremo i dettagli. Abbiamo un’altra grande squadra la prossima settimana”.

Cosa le fa più male di stasera?
“Il risultato, per sessanta minuti abbiamo giocato a calcio però non mi piace uscire dalla gara in questo modo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA