Vincenzo Italiano

ULTIME NOTIZIE LECCE FIORENTINA ITALIANO – Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha commentato ai microfoni di Dazn il pareggio per 1-1 contro il Lecce. Queste le sue dichiarazioni:

“Avevamo iniziato male, con un brutto primo tempo. Abbiamo dovuto rimediare al gol. Nel secondo tempo siamo cresciuti, calciando molto in porta. Con un pizzico di concretezza in più potevamo portare a casa la vittoria. Siamo in ritardo in campionato, con cinque punti in meno rispetto allo stesso momento dello scorso torneo. Potevamo sfruttare meglio alcune occasioni, ma col doppio impegno paghiamo il poco tempo per allenarci fra una gara e l’altra. La reazione del secondo tempo è figlia anche della strada da recuperare in classifica”.

Come valuta la prestazione di Kouame?
“Sono contento per lui. Già dal ritiro aveva la convinzione di ricredere qualcuno. Fa l’esterno, la punta, attacca gli spazi e difende. Ci sta ripagando con grandi prestazioni. E può anche giocare prima punta. Lo ha dimostrato”.

Come sta Jovic?
“Ha sentito un problema al bicipite per non peggiorare la situazione”.

Adesso nel prossimo turno di campionato troverete l’Inter. Che gara si aspetta?
“Abbiamo una settimana senza impegni europei e potremo preparare la gara con qualche allenamento in più. Lavoreremo sui dettagli per affrontare una squadra che ha ripreso a correre. Al ‘Franchi’ dovremo dargli del filo da torcere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA