Vincenzo Italiano

ULTIME NOTIZIE FIORENTINA INTER ITALIANO – Vincenzo Italiano, allenatore della Fiorentina, ha parlato ai canali ufficiali del club viola alla vigilia della sfida contro l’Inter. Queste le sue dichiarazioni:

“La Fiorentina deve ripartire dal secondo tempo di Lecce. Una buona reazione dopo quello che non si era visto nei primi 45 minuti. Abbiamo avuto la forza di prendere in mano la partita, pareggiare e creare i presupposti per provare a vincerla. Dobbiamo ripartire da questo atteggiamento”.

Come sta la squadra? Ha recuperato dalle fatiche delle ultime gare?
“Stiamo preparando le partite in poco tempo e cerchiamo ogni volta di recuperare più uomini possibili per partita.
E’ così dall’inizio della stagione e ormai ci siamo abituati, non è semplice. Dobbiamo avere una mentalità diversa in vista di questo rush finale. Ci serve una vittoria per ripartire e muovere la classifica”.

Inter che viene da quattro risultati utili consecutivi, che partita si aspetta?
“Sarà una sfida dal coefficiente di difficoltà altissimo. Una squadra di altissimo livello che è riuscita a ripartire dopo un periodo di difficoltà. Dovremo fare una partita di grande attenzione e voglia. Giochiamo in casa e lì riusciamo sempre a mettere in scena grandi prestazioni, anche d’orgoglio”.

Quali sono i punti di forza dell’Inter?
“La qualità, la fisicità e la tecnica di questa squadra sono ai massimi livelli. E’ una delle favorite per arrivare nelle prime posizioni. Per questo non sarà semplice, ma dovremo essere bravi a fare la nostra gara”.

Come si preparano queste ultime gare da tour de force in questa parte della stagione?
“Ci stiamo lavorando. Non è semplice recuperare le energie e soprattutto i giocatori che ogni tanto subiscono qualche colpo. Ogni partita richiede di mettere a punto alcuni accorgimenti. Dobbiamo adattarci a questa situazione, molto diversa dall’anno scorso. Ci stiamo lavorando e possiamo solo migliorare e crescere da questa esperienza. Io, lo staff e i giocatori stiamo facendo il massimo in questa direzione”.

Numeri importanti in vista della partita con l’Inter, si parla di 32.000 tifosi. Cosa significa per voi?
“Bello, sarà molto importante la spinta del nostro pubblico. Ci darà la forza. Abbiamo bisogno di fare punti e vogliamo festeggiare con i nostri tifosi dopo una grande prova. Lo scorso anno è stato fondamentale il contributo del pubblico e conto ancora su quel contributo per aiutarci a fare bene”.

Come si spiega il momento di difficoltà che sta vivendo la squadra in questo inizio di stagione?
“Abbiamo avuto le possibilità per fare più punti. Talvolta eravamo superiori agli avversari ma abbiamo fallito qualche occasione di troppo. Potevamo avere qualche punto in più. C’è sempre da crescere e migliorare. Vogliamo invertire la rotta e tornare a vincere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA