Simone Inzaghi

ULTIME NOTIZIE INTER VIKTORIA PLZEN INZAGHI – Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, ha commentato a Sky Sport la vittoria dei nerazzurri per 4-0 contro il Viktoria Plzen in Champions League. Queste le sue dichiarazioni:

“Sono felice per i giocatori, la società e questi meravigliosi tifosi. Quando c’è stato il sorteggio non eravamo contentissimi ma c’era la speranza, stasera potevamo coronare questo piccolo sogno, un primo obiettivo stagionale e l’abbiamo fatto. Godiamoci la serata, due anni di fila agli ottavi non capitava da tempo all’Inter: contento perché la mia squadra è stata matura e ordinata, avevamo tutto da perdere”.

Questo l’aspetto migliore di serata?
“Sono partite difficili da affrontare, sembrano dal risultato scontato ma poi devi giocarle. In passato si erano sofferte, la squadra però è andata in campo con l’obiettivo ben fissato in testa. Era troppo importante fare risultato davanti ai nostri tifosi”.

Potete risalire anche in campionato?
“Sì. Ora ci godiamo la partita, anche se tra 48 ore saremo praticamente già in campo con la Sampdoria. Siamo in ritardo e davanti tengono ritmi altissimi, ma stiamo ritrovando giocatori importanti e le vittorie che ci permettono di accorciare”.

Com’è stato gestire la voglia di Lukaku?
“Contento per lui e Correa, che gli ha fatto assist. In generale per tutti i miei attaccanti: stasera Lautaro non ha segnato ma l’avrebbe meritato, Dzeko ha fatto una partita straordinaria. Ottimi segnali, andiamo avanti fiduciosi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA