Maurizio Sarri

ULTIME NOTIZIE LAZIO STURM GRAZ SARRI EUROPA LEAGUE – Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport dopo il pareggio interno per 2-2 contro lo Sturm Graz in Europa League. Queste le sue parole:

“Abbiamo fatto una buona partita, di carattere. In 11 contro 11 stavamo dominando. Il primo tempo si è chiuso cinque palle gol a zero. C’era tanto nervosismo innescato da un arbitro non all’altezza da questo livello di partita”.

Sull’espulsione di Lazzari
“Ho visto un contrasto sul fondo e un avversario che gli è caduto addosso. Tutto il nervosismo che c’era in campo è scaturito da un arbitraggio non all’altezza. Sul gol del pareggio c’è un fallo palese su Gila. Sono contento per il carattere e la prestazione della squadra. Giocare in 10 in Europa per 50 minuti è difficile. Siamo stati più vicini vincere che a perdere la gara. Caratterialmente la squadra mi ha soddisfatto”.

Sul calendario
“Mi piacerebbe se qualcuno potesse spiegarmi cosa può dare il Qatar al calcio mondiale per metterci tutti in questa difficoltà. Non sono preoccupato per i numeri, la mia squadra è la migliore in serie A su tutti i valori. Poi nelle competizioni europee il calendario era impegnativo già prima, ma in questo momento è quasi impossibile. Al momento però la squadra sta reagendo bene”.

Sull’Udinese
“Arriveremo stanchi, che ti devo dire. Questo è il calcio moderno: usa e getta. Per fare i mondiali in Qatar, pensa il Qatar quello che può dare al calcio europeo, hanno reso le competizioni europee infattibili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA