Marco Baroni

ULTIME NOTIZIE BOLOGNA LECCE BARONI – Marco Baroni, allenatore del Lecce, ha commentato ai microfoni di Dazn la sconfitta contro il Bologna per 2-0 al Dall’Ara. Queste le sue dichiarazioni:

“Abbiamo, come sempre, analizzato la partita con la squadra. E’ chiaro che è una prestazione, nel primo tempo, condizionata dal doppio episodio sia del rigore che di questo gol che era assolutamente evitabile. Questi due episodi in una partita così sono condizionanti. La squadra nel secondo tempo ha fatto tutta un’altra partita. Dobbiamo ripartire da lì, dall’atteggiamento del secondo tempo perché il primo tempo secondo me è stato condizionato dal punto di vista mentale. Andare sotto così non è facile ma dobbiamo essere più forti da queste situazioni e cercare, dal punto di vista prestativo, di non scendere al di sotto nella gara. Ora dobbiamo mettere velocemente alle spalle questa partita anche attraverso un’analisi attenta. L’atteggiamento del secondo tempo ci deve far ripartire”.

Il rigore?
“E’ difficile entrare in questi episodi. E’ una palla che Gendrey sta calciando. Il giocatore arriva da dietro in maniera furba. E’ un rigore mezzo e mezzo. Dobbiamo essere più attenti perché è una palla che va gestita prima. Si pagano queste ingenuità”.

Di Francesco?
“E’ entrato molto bene come Oudin e Rodriguez. Abbiamo bisogno di tutti perché in un campionato così possono esserci cali dal punto di vista fisico e quindi abbiamo bisogno di giocatori accesi e pronti. Chi è entrato nel secondo tempo, cambiando un po’ l’atteggiamento, ha fatto bene. Il secondo tempo è stato soddisfacente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA