Stefano Pioli

ULTIME NOTIZIE TORINO MILAN PIOLI – Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha commentato la sconfitta dei rossoneri contro il Torino per 2-1, la seconda in campionato. Queste le sue dichiarazioni a Dazn:

“Non siamo stati lucidissimi, non abbiamo giocato una partita d’altissimo livello. Poi le partite vengono indirizzate dagli episodi. Non siamo stati bravi nell’area avversaria e nemmeno nella nostra, perché abbiamo concesso troppo. Dovevamo palleggiare di più, stare più aperti”.

Come mai tre cambi all’intervallo?
“Volevo cambiare qualcosa, cercare un po’ più di vivacità, movimento senza palla. Ho cercato di cambiare le caratteristiche dei giocatori offensivi”.

Prestazione deludente di Leao
“Non è stata la sua serata migliore, è evidente. Ho cercato di cambiare il fronte offensivo ma ci voleva un episodio un po’ prima, una giocata un po’ prima e non siamo riusciti a riprenderla”.

Che sensazione lascia quresta sconfitta?
“Sono sicuramente deluso. Ci aspettavamo un’altra prestazione convincente. Ci servirà per la prossima gara, dove abbiamo un obiettivo importante. Dobbiamo reagire”.

Il Napoli si allontana
“Il risultato di stasera era importante per non allontanarci da una squadra che sta facendo benissimo. Il campionato è ancora lungo e dobbiamo riprendere subito il cammino. Ora dobbiamo archiviare subito la sconfitta e pensare a mercoledì”.

Ora il Salisburgo
“Avranno una mentalità diversa dal Torino, sarà una partita tatticamente diversa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA