Josè Mourinho

ULTIME NOTIZIE BETIS ROMA MOURINHO EUROPA LEAGUE – Josè Mourinho, allenatore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport al termine del pareggio per 1-1 contro il Betis in Europa League. Queste le sue parole:

Il risultato vi sta stretto.
“È stata una partita di grande pressione, non era una da girone. Per noi era da eliminazione diretta, se avessimo perso saremmo usciti. Arrivare dopo 45 minuti 1-0 per loro è vera pressione, la stessa che senti in quelle partite. Con tutti i problemi che ci sono abbiamo mostrato grande cuore, abbiamo meritato il pareggio, che è vita. Abbiamo le qualità per rischiare di più negli ultimi 10/15 minuti, ma oggi serviva testa e abbiamo controllato bene. Ne usciamo vivi e ora abbiamo due partite da vincere, se non lo fai sei fuori. È buono perché dobbiamo pensare solo a noi e non ad altre squadre”.

Ci è piaciuta la coppia Abraham-Belotti.
“Hai visto tutta la partita? Hai visto solo il secondo tempo, sei arrivato in ritardo (ride, ndr). Il primo tempo sono stati un disastro”.

Anche Belotti?
“Nel primo tempo non hanno fatto quello che gli avevo chiesto. Hanno giocato male nel primo tempo e poi sono entrati in campo con le orecchie rosse perché gli ho tirato tanto le orecchie. Secondo tempo fantastico, grandi responsabilità nel miglioramento della squadra. Non si tratta del gol, ma delle soluzioni come non perdere la palla, attaccare la profondità o venire incontro. Nel secondo tempo mi sono piaciuti tanto”.

Giocare con loro due e con Pellegrini dietro potrà essere una soluzione nel tempo?
“E Zaniolo può giocare da quinto a sinistra (ride, ndr)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA