Tiago Pinto

ULTIME NOTIZIE HJK HELSINKI ROMA TIAGO PINTO – Tiago Pinto, general manager della Roma, ha parlato a pochi minuti dall’inizio del match di Europa League contro l’HJK Helsinki. Queste le sue dichiarazioni:

“Col Napoli siamo riusciti a sporcare la partita, ma poi ci è mancata freddezza in zona offensiva. Non è semplice giocare contro il Napoli: i nostri attaccanti, nelle ultime partite, non hanno trovato la via del gol, ma sappiamo che tante volte si tratta semplicemente di trovare fiducia individuale. Penso che alla fine avremo Abraham come capocannoniere della Roma: in questo momento sta cercando fiducia, lui lavora tanto e si è guadagnato due rigori che ci hanno portato alla vittoria. Nelle ultime partite non siamo stati efficaci come avremmo voluto”.

Il Ludogorets sta perdendo col Betis…
“Noi dobbiamo pensare alla nostra partita. E’ importante vincere le ultime due gare per fare sei punti: il nostro atteggiamento dovrà essere questo, dobbiamo vincere le nostre partite. Il meglio è vincere oggi e poi contro il Ludogorets all’ultima giornata”.

Una sola vittoria nel girone: è sorpreso?
“Ci aspettavamo di avere più punti e su questo non ci sono dubbi, ma possiamo ancora fare altri punti per andare avanti nella competizione. In Conference League non abbiamo fatto un girone perfetto, ma poi abbiamo portato a casa il trofeo”.

Cosa si aspetta da Volpato?
“Il settore giovanile è cruciale nel nostro progetto. Volpato sta lavorando con noi da 7-8 mesi, Mourinho ha capito che il giocatore è pronto per questa partita: adesso tocca a lui far vedere sul campo che ha le qualità per giocare nella Roma. Sono felice quando giocano i giovani, noi lavoriamo per creare opportunità ai giovani ma adesso tocca a loro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA