Danilo Iervolino

ULTIME NOTIZIE SALERNITANA IERVOLINODanilo Iervolino, presidente della Salernitana, ha parlato ai microfoni di Deejay Football Club commentando la sfida con l’Inter e non solo. Queste le sue parole:

Sulla partita con l’Inter.
Caressa ha puntato sull’1 di Inter-Salernitana? Ha sbagliato, venderemo cara la pelle. Sarà una partita dura. Ci saranno seimila tifosi, il nostro pubblico è fantastico e ci segue sempre. Sarà il nostro dodicesimo uomo in campo“.

Su Nicola.
C’è stato un momento in cui dovevamo chiarire alcune cose dopo la gara col Sassuolo quando abbiamo preso ben 14 contropiedi ma Nicola non è mai stato in discussione“.

Sugli obiettivi della Salernitana.
Pensiamo a salvarci senza le sofferenze dello scorso anno, poi costruire con i giovani e cercare di fare un bel gioco e fare punti su tutti i campi. Non è facile perché il campionato italiano è complicato, tutte le squadre sono difficili da affrontare, è il campionato più bello del mondo per questo“.

Sul fare calcio al Sud.
Prendere calciatori e convincerli che c’è un progetto serio e una strategia non è facile perché non c’è la storicità però chi viene a Salerno poi non vuole più andare via. Il progetto è ambizioso e coraggioso, coinvolgente e travolgente e i calciatori lo avvertono. Ribery è un esempio, ha dovuto smettere ma rimarrà con noi. Uno dei migliori calciatori dell’ultimo ventennio, ama Salerno e la Salernitana e per questo rimane“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA