Emil Audero

ULTIME NOTIZIE CREMONESE SAMPDORIA AUDERO – Emil Audero, portiere della Sampdoria, ha commentato la vittoria contro la Cremonese per 1-0 nel posticipo della Serie A. Queste le sue dichiarazioni a Dazn:

“Ho sognato una grande prestazione e una vittoria. Mancava da troppo tempo e i miei traguardi personali passano in secondo piano. Son contento, ripartiamo da qua perché c’è tanto lavoro da fare”.

Si parla troppo poco di Audero
“Lavoro pensando a determinati traguardi che mi sono fissato. La classifica non aiuta ma alla fine se uno lavora bene le cose escono fuori”.

Cosa vi dà questa vittoria?
“Ci dà tantissimo perché alla fine vincere aiuta a vincere e dà morale. Non saranno sempre così le partite ma questo dev’essere lo spirito. Bisogna saper soffrire ma anche ad offendere e nel secondo tempo siamo riusciti a farlo”.

Che corde ha toccato Stankovic nell’intervallo?
“Qualcosa che doveva toccare. Dovevamo partire così anche nel primo tempo, perché non era possibile partire così”.

Tremila tifosi blucerchiati oggi a Cremona?
“Nulla da dire. Abbiamo un uomo in più che sono loro. Dobbiamo soltanto ringraziarli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA