Luca Gotti

ULTIME NOTIZIE SALERNITANA SPEZIA – Luca Gotti, allenatore dello Spezia, ha commentato ai microfoni di Dazn la sconfitta contro la Salernitana per 1-0. Queste le sue dichiarazioni:

“Non me ne frega nulla del possesso palla. Interessa come teniamo il campo. Mi interessa che nel primo tempo facciamo una partita di ottimo livello, al di là dell’aspetto del possesso palla. Poi al primo tiro in porta dopo tre minuti nel secondo tempo va all’incrocio e la partita cambia radicalmente. Assume toni diversi, totalmente spezzettata, non si gioca più. Cambia tutto. Il lato del possesso palla non mi dà nulla”.

Spezia che è partito bene che continua a non trovare il gol e la vittoria in trasferta. C’è bisogno di maggior cattiveria?
“C’è bisogno di maggiore tutto. Ci siamo arrivati con una relativa facilità ma abbiamo calciato quando non dovevamo farlo e viceversa. Se non fai gol non sei bravo”.

E’ arrabbiato?
“Molto. Anche perché quando perdi l’allenatore ha sempre torto”.

Le prossime gare?
“E’ meglio che pensiamo a noi stessi, come possiamo fare per migliorare le cose che dobbiamo migliorare”.

Il miglioramento passa anche dal recupero dei giocatori importanti?
“Sicuro è sempre meglio avere a disposizione un maggior numero di calciatori in buone condizioni in grado di affrontare veramente le gare di Serie A”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA