Ivan Juric

ULTIME NOTIZIE COPPA ITALIA TORINO CITTADELLA JURIC – Ivan Juric, tecnico del Torino, ai microfoni di Mediaset, ha analizzato il successo per 4-0 ottenuto sul Cittadella in Coppa Italia. Queste le sue dichiarazioni:

“Per quanto riguarda il centravanti è chiaro che quando hai una punta forte hai più profondità e funziona tutto meglio. Pellegri ha avuto qualche problema fisico, ma spero che oggi sia un nuovo inizio per lui. Poi ovvio ci sono partite dove puoi giocare senza punte. Quando ero a Verona le partite migliori della mia squadra sono state giocate senza attaccante. C’è da lavorare tanto, soprattutto sull’intesa dei tre davanti”.

Sul match di questa sera.
“La squadra deve essere molto umile e concentrata. Oggi hanno giocato tanti giovani, che hanno dimostrato carattere: continuiamo a lavorare. Oggi per me era importante vedere una reazione: adesso guardiamo avanti anche perché agli ottavi affronteremo il Milan”.

Pellegri partito dalla panchina contro la Juventus.
“Non poteva giocare perché per dieci giorni non si era allenato. Ho grande fiducia in lui. Ovvio che contro la Juve è mancato un riferimento davanti”.

La crescita di Milinkovic-Savic.
“Ha tutte le caratteristiche del grandissimo portiere. Ha avuto momenti difficili, perché non aveva mai giocato con continuità, ma ha le giuste qualità. Sono sicuro che sia un portiere forte, mi piace tanto e sta facendo benissimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA