Ciro Immobile

ULTIME NOTIZIE LAZIO IMMOBILE INFORTUNIO – Ciro Immobile ieri mattina era a Formello per cominciare subito le terapie. Un chiodo fisso nei suoi pensieri: il derby del 6 novembre con la Roma. Troppo presto per immaginarlo come traguardo possibile. Come riferisce il Corriere dello Sport, c’è il timore fondato possa tornare soltanto a gennaio.

Mancano (compreso oggi) 27 giorni allo stop del campionato disposto per il Mondiale in Qatar. Basterebbe una lesione muscolare appena superiore al primo grado per arrivare a un mese di stop, dunque scavallando anche l’appuntamento all’Allianz con la Juve del 13 novembre. E’ inutile sbilanciarsi. Gli esami clinici alla coscia sinistra sono stati fissati domani: qualsiasi infortunio muscolare prevede l’accertamento diagnostico a 48-72 ore di distanza dall’incidente affinché il “versamento” si sia arrestato, o in parte riassorbito, e l’immagine strumentale possa risultare più nitida.

Uno stiramento di secondo grado richiederebbe due mesi pieni di assenza prima del ritorno in campo. “Farò tutto quello che è in mio potere per tornare presto. Grazie per i messaggi”, ha scritto Immobile sui social, rispondendo al mare di affetto laziale. Ad oggi è sconsigliata qualsiasi previsione. Nel migliore dei casi, potrebbe cavarsela con un paio di settimane di stop. Salterà di sicuro Atalanta, Midtjylland, Salernitana e Feyenoord.

Lo stop a metà novembre, con la ripartenza del campionato il 4 gennaio, concederanno l’opportunità di un rodaggio atletico e un ricondizionamento adeguato. Nel peggiore dei casi, avrebbe la sosta per riguadagnare la forma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA