Andrea Belotti

ULTIME NOTIZIE AS ROMA BELOTTI Mourinho ha detto che Abraham e Belotti possono giocare insieme, ma a Siviglia hanno funzionato solo nella ripresa. Come riferisce il Corriere dello Sport, l’ex granata ora è in vantaggio sull’inglese, lunedì a Genova, con il ritorno di Zaniolo, dovrebbe giocare lui al centro dell’attacco. Ma per risolvere il mal di gol Mourinho adesso ha una soluzione in più: il doppio centravanti nel 3-5-2, con Pellegrini che deve inserirsi per supportare l’attacco.

Il tecnico aveva provato a studiare questa soluzione in altre partite: contro l’Inter e il Lecce in campionato e contro l’Helsinki in Europa League aveva utilizzato Abraham e Belotti insieme, ma contro il Betis per la prima volta sono partiti dall’inizio. Finora era stata una soluzione d’emergenza, adesso diventa un’opportunità, considerando che Dybala non ci sarà fino al 2023, che Zaniolo ancora insegue il primo gol stagionale e che Pellegrini, tra infortuni e cambi di ruolo, non è quello dello scorso anno.

Poi Mourinho deve fare i conti con l’involuzione di Abraham, con il quale sta lavorando anche a livello psicologico, ma il rischio che diventi un problema c’è. L’allenatore ha cominciato a mandarlo in panchina (è accaduto contro l’Inter), ma il suo recupero è fondamentale per il prosieguo della stagione. In quella passata con i suoi gol aveva spinto la Roma al successo nella Conference League

Belotti ha dimostrato di essere in crescita dal punto di vista atletico. Contro il Betis ha segnato il secondo gol in maglia giallorossa, dopo quello messo a segno contro l’Helsinki, su quattro partite giocate. L’ex granata sembra più concreto sotto porta rispetto ad Abraham, che ha tutto un altro modo di interpretare il ruolo di centravanti, ma nelle ultime partite non va mai alla conclusione. Oggi il Gallo non è più soltanto il vice Abraham, ma può essere la sua spalla, ma può addirittura scavalcare Tammy.

Belotti vanta una tradizione favorevole contro la Sampdoria, con nove reti all’attivo, l’ultima nella scorsa stagione. Lunedì rientra Zaniolo, che ha scontato la squalifica europea. Con lui in attacco dovrebbe esserci Belotti più di Abraham, ancora alle prese con un periodo di involuzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA