Connect with us

Rassegna Stampa

Roma, Dybala diventa un problema: non riesce a guarire. Mourinho preoccupato

Published

on

ULTIME NOTIZIE AS ROMA DYBALAMourinho lancia l’allarme su Paulo Dybala, i tifosi sono con il fiato sospeso sulle sue condizioni, riferisce il Corriere dello Sport. Perché come l’argentino riprende ad allenarsi con il gruppo e sembra essere pronto a scendere di nuovo in campo – esattamente quanto accaduto nei giorni prima della Salernitana – ecco che si trova di nuovo costretto a rallentare per il riacutizzarsi del dolore alla caviglia sinistra che da un mese non gli ha più permesso di scendere in campo da titolare.

Durante l’allenamento di rifinitura di domenica, che ha cominciato regolarmente con il gruppo, Dybala ha riavvertito fastidio e di fatto lo staff medico giallorosso ha deciso di fermarlo nuovamente. E sono ricominciate le sedute di fisioterapia e trattamenti con l’osteopata.

Ieri ha seguito la partita dalla tribuna, nel pre partita era in panchina per guardare il riscaldamento dei suoi, ma anche oggi riprenderà a lavorare al Fulvio Bernardini per cercare di essere a disposizione per la sfida contro il Siviglia

L’obiettivo è Budapest, l’obiettivo è la finale di Europa League, l’unica gara che conta come ha ribadito Mourinho. Ecco perché Dybala nelle ultime ore ha cominciato anche una nuova terapia a Trigoria per cercare di risolvere il problema entro i prossimi otto giorni, quindi prima della sfida che assegnerà il trofeo continentale.

Certo, anche se dovesse recuperare, l’argentino sarebbe totalmente fuori condizione. Da quel 24 aprile, dal brutto intervento di Palomino sulla sua caviglia, Dybala ha saltato quattro partite tra campionato ed Europa League, ed è riuscito a giocare solamente due spezzoni di gara contro l’Inter (19 minuti) e nell’andata contro il Leverkusen (13 minuti).

Advertisement

Piuttosto impossibile vederlo in piena forma contro il Siviglia: sono ben 45 i giorni senza una partita da titolare. A questo punto la speranza della Roma e dei suoi tifosi è di averlo quantomeno disponibile per la panchina.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calciomercato

Calciomercato Roma, Mourinho vuole Morata. Ma Scamacca resta in pole

Published

on

CALCIOMERCATO AS ROMA MORATA SCAMACCA – José Mourinho vuole Alvaro Morata. È il suo giocatore preferito – in base alle possibilità economiche del club – per rimpiazzare l’infortunato Abraham e aumentare la qualità nel reparto offensivo della Roma. Il tecnico nei giorni scorsi lo ha chiamato, così come ha fatto anche l’amico Dybala, gli ha parlato del progetto giallorosso, delle sue ambizioni e del piano stagionale. Ma soprattutto della volontà di averlo in squadra per i suoi gol ma anche per il suo modo di giocare, secondo lui perfetto per il gioco della squadra.

Come riferisce il Corriere dello Sport, Tiago Pinto ha fissato un incontro nei prossimi giorni con l’agente dell’attaccante spagnolo per capire la fattibilità economica dell’affare anche per quanto riguarda lo stipendio.

Detto questo, Gianluca Scamacca resta il favorito di Tiago Pinto per il rapporto qualità-prezzo. Il gm sta continuando a lavorare con il West Ham per cercare un’intesa sulla modalità del trasferimento. Il giocatore ha già da diverso tempo trovato l’accordo con il club, ma per ora la squadra londinese ha respinto il prestito secco aspettando altre pretendenti che possano assicurare un trasferimento a titolo definitivo. Si tratta.

L’ultima idea è Okafor del Salisburgo, cercato anche da diversi club esteri e italiani visto il suo contratto in scadenza nel 2024. Monitorato sempre Adama Traoré come trequartista-esterno a parametro zero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Continue Reading

Calciomercato

Calciomercato Juventus, l’Al-Ahli vuole Pogba. Allegri al suo posto vorrebbe Kessie

Published

on

CALCIOMERCATO JUVENTUS KESSIE – Continua il corteggiamento dell’Al-Ahli a Paul Pogba. La Juventus -come riferisce La Gazzetta dello Sport – non alzerà il muro, anzi, cercherà di monetizzare al massimo: da un indennizzo di almeno 10 milioni per il cartellino fino ai 30 di stipendi risparmiati.

Soldi che saranno utili pure per la caccia all’erede del francese. I nomi sul taccuino di Giuntoli sono tanti, da Koopmeiners dell’AtalantaDe Paul dell’Atletico Madrid fino al giovane Diarra dello Strasburgo.

Ma il profilo che piace più ad Allegri (e anche ai dirigenti bianconeri) è quello dell’ex rossonero Franck Kessie, oggi al Barcellona. In caso di addio a Pogba, Allegri vota per il centrocampista del Barcellona, tutt’altro che intoccabile in Catalogna. I blaugrana, che hanno ingaggiato Kessie a zero, sperano di vendere l’ex Milan in Arabia. I programmi della Juventus, invece, sarebbero diversi: puntare sul prestito del Presidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Continue Reading

Calciomercato

Calciomercato Inter, Lukaku spinge: vuole tornare in nerazzurro entro il weekend

Published

on

CALCIOMERCATO INTER LUKAKU – Romelu Lukaku sta provando a tirare la corda con il Chelsea, ma non potrà farlo in eterno. Come riferisce Tuttosport, dopo aver strappato il permesso di Pochettino a ritardare l’arrivo al ritiro con i compagni Blues fino a lunedì prossimo, ora l’attaccante belga conta su un segnale forte da parte dell’Inter.

Big Rom” vuole chiudere alla svelta il trasferimento, ma questi tempi allungati lo stanno spazientendo. Perché il giocatore ha sempre fatto presente la sua volontà di restare a Milano, essendo disponibile anche a ridursi l’ingaggio in tal caso, senza mancare alla preparazione pre-campionato dell’Inter.

L’attendismo della dirigenza nerazzurra è dovuto solamente alla cessione di Onana, che garantirebbe i fondi necessari per strappare il sì del Chelsea per un affare da 40 milioni all’incirca. Ad oggi non ci sono novità, ma senza la chiusura dell’affare con il Chelsea entro il weekend, Romelu potrebbe aprirsi alle offerte di altri club.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Continue Reading

Trending

Copyright © 2022 - 2023 | TuttoCalcioWeb.info | Il sito di informazione sul calcio italiano ed estero
Editore: Marco Violi
Contatti: info@tuttocalcioweb.info