Frank Ribery

ULTIME NOTIZIE SERIE A SALERNITANA SPEZIA RIBERY Salernitana sorniona, attendista e vincente. Pasquale Mazzocchi manda in orbita i granata. Suo il tiro a giro che perfora il pur bravo Dragowski e abbatte lo Spezia. Come riferisce il Corriere del Mezzogiorno, una sola rete e tre punti pesanti che allontanano i liguri — sesta sconfitta in trasferta — e la bagarre salvezza.

I campani si sistemano nel bel mezzo della classifica e danno credito alle parole del loro presidente Iervolino che sta impostando anche la costruzione di un nuovo centro sportivo in città: “Stiamo ponendo le basi per una squadra attrattiva di grandi campioni”.

Nel pregara il saluto ai 17mila dell’Arechi di Franck Ribery, il campione francese che lascia il calcio nella commozione generale del pubblico salernitano. La sua è stata una carriera straordinaria: le 9 Bundesliga e la Champions vinta col Bayern certificano lo spessore del grande calciatore. Ieri si è seduto in panchina con l’allenatore Nicola. Sarà un nuovo collaboratore tecnico.

La classifica è chiara: 13 punti e margini ridotti financo con Madama Juventus a meno 6. Il gol di Mazzocchi (47’) scava il gap e urta lo Spezia che cala negli umori e nell’intensità. “Ci siamo espressi con aggressività, un aspetto che dobbiamo migliorare — ha detto il tecnico Nicola —. Abbiamo fatto bene pressione in avanti sulla loro costruzione e partendo dal nostro portiere. Dobbiamo sicuramente migliorare nella chiusura delle partite per non arrivare sempre con l’acqua alla gola”. La salvezza, con questi risultati, potrebbe non essere più un miracolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA